Social Media Marketing di prossima generazione: Emoji Marketing

Emoji, queste piccole e divertenti illustrazioni sono in realtà strumenti potenti ed efficaci ad un tasso incredibile per il marketing dei social media del tuo marchio.

emoji nei social media

Dieci anni fa, le dichiarazioni sono iniziate con un umile inizio nelle chat room online. I social media e la comunicazione visiva hanno trasformato queste espressioni in immagini complesse a livelli colorati e sorprendenti. Ne sono un esempio anche le piccole animazioni che usiamo mentre chattiamo su Facebook. Secondo Search Engine Magazine, 6 miliardi di emoji vengono inviati ogni giorno. Da qui possiamo dire che non è una coincidenza che abbiamo un giorno da apprezzare come il 17 luglio World Emoji Day.

Emoji aiuta le persone a ricostruire alcuni degli indizi mancanti nel testo e rende il testo più amichevole e più informale. Sebbene non siano rigidi come l'umore, i lettori possono prendere le loro decisioni in base alla loro immaginazione, poiché non hanno importanti cenni contestuali come il tono e l'espressione del viso. Ciò può anche portare a incomprensioni e dibattiti e significa perdere i clienti. Emoji tende ad emergere per non provarle.

Le persone usano le emoji per riempire il loro testo con accenti colorati, per enfatizzare, per trasmettere emozioni e voce. Che ne pensi? Quando ti porti allo stesso livello del tuo cliente, crei una connessione personale e ti rendi aperto e accessibile. La maggioranza che non ha adottato le emoji è inimmaginabile. Il 92% degli utenti online utilizza emoji almeno diverse volte all'anno. Ora, puoi vedere quanto è forte l'effetto dell'emojin?

Il marketing Emoji è abbastanza popolare e molte marche hanno già iniziato a usarlo. Se non pianifichi il tuo marchio, corri il rischio di restare indietro in questa gara.

I migliori esempi di marketing emoji che abbiamo scelto per il social media marketing!

Deadpool

emoji nei social media

La campagna di emoji marketing di Deadpool è il più grande successo della storia recente. Apparentemente, l'annuncio ha aiutato Deadpool a battere il record al botteghino, guadagnando $ 745 milioni. Il marketing di Deadpool stava già lavorando duramente per creare un tono distruttivo. Non era come nessun altro film; Possiamo vedere dal poster come filmin ha portato questo lavoro ad un altro livello.

Domino

marketing emoji nei social media

La campagna di marketing emoji di Domino è stata consegnata in un modo molto diverso. Ha reso possibile ordinare la pizza con un'emoji. Quello che devi fare è aprire un account di Domino, quindi creare un ordine preferito e collegare il tuo Twitter a questo account. Il processo è completo! Il tuo cavallo troverà la tua porta della pizza preferita con un tweet con pizza emoji. Domino's è stata la prima azienda ad attivare l'ordine emoji e ha reso la consegna della pizza il più semplice possibile.

Taco Bell

marketing emoji nei social media

Taco Bell ha seguito il caso insistendo sulla campagna di marketing emoji per creare un emo taco. Era una campagna diversa che riuniva gli attuali utenti appassionati. È stato un caso che ha aiutato i clienti a esprimere il loro amore nel placcaggio, tutti chiaramente e in piena vista dei loro social network. È stata una realizzazione virale che ha ricordato a molte persone il loro amore per le nappe e ha dato loro più ispirazione per provarle.

Lui per lei

marketing emoji nei social media

He For She è una campagna ideata e lanciata dall'attrice Emma Watson per rendere gli uomini femministi e lottare per l'uguaglianza di genere. La campagna è stata creata per arrivare dal vertice della comprensione che il femminismo è in ogni modo "anti-uomo" e chiedere loro di essere "pro-donne" invece che uomini. L'emoji e il logo sono stati creati combinando i simboli ♂ e quelli femminili male. Come risultato del supporto di Watson e dell'emozione speciale, #HeForShe le scommesse sono aumentate del 115%. È stato un grande successo per il design e il messaggio che ha portato. Vediamo negli esempi che i simboli sono sempre stati forti se combinati per qualche motivo.

WWF

marketing emoji nei social media

Il WWF ha creato 17 emoji da specie in via di estinzione. L'idea è che gli individui devono diventare membri del WWF e donare 10 centesimi ogni tweet che fanno con uno qualsiasi degli emoji. Questi emoji hanno aiutato le persone ad esprimersi con immagini divertenti e carine, sostenendo nel contempo una buona causa.

McDonald

marketing emoji nei social media

marketing emoji nei social media

marketing emoji nei social media

McDonald's utilizzava emoji per dipingere deliziosamente cibo, dessert e hamburger. Non solo, ha anche creato semplici storie di emoji che avrebbero costituito una semplice premessa e creato una battuta.

Questo è il più semplice, il più elegante del marketing delle emoji. Il modo più ovvio di utilizzare emoji positivi nelle campagne di poster è dimostrare che un'idea non deve essere complicata per essere efficace.

Budweiser

marketing emoji nei social media

Budweiser è riuscito a usare le emoji con un tweet diventato hyperviral il 4 luglio, lasciando un'impressione perfetta. Ha usato le emoji semplici ed esistenti in modo univoco. Ha preparato una bandiera americana con gli emoji che ha unito e ha ritwittato più di 130.000 volte. Mentre Budweiser ha trasferito il patriottismo nello stesso giorno patriottico dell'anno, ha combinato perfettamente i suoi prodotti con il patriottismo.

Circa l'autore

Lead Software Developer @CreatorDen
it_ITItaliano
tr_TRTürkçe en_USEnglish arالعربية de_DEDeutsch es_ESEspañol it_ITItaliano